Durante il 2022 Fondoprofessioni ha previsto l’avvio dalla modalità di rendicontazione dei piani formativi a costi standard. Una importante semplificazione, resa possibile grazie a una analisi sui piani formativi realizzati negli ultimi anni, volta a individuare i parametri di costo ora/allievo di riferimento per la formazione in presenza e per gli interventi a distanza sincroni.
«Con l’introduzione delle unità di costo standard si abbattono gli adempimenti di rendicontazione dei piani formativi, infatti l’importo sarà semplicemente definito in base alle ore di formazione realizzate, moltiplicate per il numero di partecipanti e per il costo ora/allievo standard, senza necessità di giustificativi delle singole spese sostenute – ha dichiarato Franco Valente, direttore di Fondoprofessioni – Stiamo inoltre valutando di prevedere delle voci di spesa per specifiche attività, definite “plus”, da rendicontare a costi reali laddove presenti all’interno del piano formativo».
In vista dell’avvio della modalità a costi standard il Fondo sta, parallelamente, adeguando la propria piattaforma informatica, con particolare riferimento alla fase di presentazione e rendicontazione dei piani formativi. Anche le modifiche alla piattaforma procedono nella logica di una semplificazione dei processi, che renda ancor più agevole il lavoro svolto dagli Enti attuatori.
Con la progressiva pubblicazione degli Avvisi 2022 verranno fornite maggiori informazioni, anche attraverso la manualistica, sulle modalità operative dei piani formativi a costi standard.

CONTATTACI PER PRENOTARE IL TUO VIDEO APPUNTAMENTO

Compila il form di seguito inserendo due date/orari di disponibilità


    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy