In anteprima il nuovo logo di Fondoprofessioni

 

 

Nuovo longo Fondo.png

 

“Il cambio di logo riflette la nostra voglia di evoluzione, non solo per quanto riguarda la realtà specifica di Fondoprofessioni, ma anche rispetto al ruolo stesso della formazione continua in Italia – così ha osservato Marco Natali, presidente del Fondo – Il training può aiutare migliaia di Studi/Aziende non solo a rimanere sul mercato, ma anche a vincere le sfide dell’innovazione tecnologica e di processo: bisogna però sviluppare una nuova visione”.

Cambiano font, grafica e colori, ma con un’attenzione particolare alla continuità tra passato e presente. Un’attività di studio del brand che non ha riguardato solo il Fondo. “Insieme al nostro logo sono stati rinnovati anche i marchi degli altri Enti del Sistema di welfare di settore, a simboleggiare la complementarità e integrazione tra i servizi di Cadiprof, Ebipro e Fondoprofessioni”, ha commentato Natali.

Presto, oltre al nuovo logo, verrà realizzato e lanciato il nuovo sito di Fondoprofessioni, con una rinnovata veste grafica, nuove aree dedicate e una crescente navigabilità.

“Nei prossimi mesi prevediamo di organizzare alcuni seminari informativi sul territorio, per presentare una ricerca condotta sulle nuove esigenze formative negli Studi professionali, gli Avvisi pubblicati e le prossime iniziative programmate – ha osservato Paolo Andreani, vicepresidente del Fondo – Il nuovo logo del Fondo riflette un crescente dinamismo, sia in termini di analisi che di programmazione, per intercettare le reali esigenze di sviluppo degli Studi/Aziende”.